E’ un piatto di origine medio orientale ed il nome ha diverse versioni, così come le varianti nella preparazione. Abbiamo scelto la definizione italiana e la ricetta più semplice.

Povero di grassi, privo di colesterolo e ricco in fibre, è l’antipasto perfetto per chi fatica a seguire una dieta ipocalorica, dato che ha un potere saziante molto elevato.

FOSFORO

BASSO

POTASSIO

MEDIO

COLESTEROLO

ASSENTE
Per una porzione cotta (1/6):

  • Proteine          3 g
  • Calorie            94 kcal
  • Potassio          5*
  • Fosforo           Basso
  • Lipidi              8
  • Colesterolo     0 mg
DOSI PER 6 PERSONE
TEMPO DI PREPARAZIONE 1 ORA E 30′

INGREDIENTI

  • 600 g di melanzane
  • 2 spicchi di aglio
  • 3 cucchiai di pasta di sesamo (tahina) 50 g circa
  • 1 limone
  • 1 ciuffo di menta
  • 20 g di olio extra vergine d’oliva
  • una presa di sale
  • una macinata di pepe

ESECUZIONE

Lavate e sbucciate le melanzane, dividetele in due nel senso della lunghezza e ponetele in un cartoccio di carta forno con uno spicchio di aglio tagliato a fettine e qualche foglia di menta.
Chiudete il cartoccio e passatelo in forno già caldo a 200° per circa 45 minuti.
Una volta tolte dal forno, fatele raffreddare e poi tagliatele a pezzetti per frullarle con due cucchiai di olio, aglio, sale e pepe.
Spremete il limone e stemperate nel succo la pasta di sesamo che aggiungerete alla crema di melanzane. Guarnite con qualche foglia di menta e servitela con crostini di pane.