Gli asterischi di potassio indicati non tengono conto della doppia bollitura degli asparagi. Considerate che il procedimento della doppia bollitura riduce i valori di circa 1/3.

FOSFORO

MEDIO

POTASSIO

MEDIO

COLESTEROLO

ALTO
Per una porzione cotta:

  • Proteine          11 g
  • Calorie            196 kcal
  • Potassio          7* medio
  • Fosforo           Medio
  • Lipidi              15 g
  • Colesterolo     223 mg
DOSI PER 1 PERSONA
TEMPO DI PREPARAZIONE 30 minuti

INGREDIENTI

  • 100 gr di asparagi già mondati
  • 1 uovo fresco
  • 1 cucchiaio di aceto bianco
  • Una presa di sale

PER IL CONDIMENTO

  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 1 cucchiaio di olio
  • Una modesta presa di sale
  • Una macinata di pepe nero

ESECUZIONE

Lavate accuratamente gli asparagi in acqua fredda, raschiate la parte del gambo con un coltellino o con il pelapatate e pareggiateli spezzando con le mani la parte finale, che si romperà da sola nel punto giusto, per eliminare la parte più dura.

Fate intanto bollire 3 litri d’acqua, in una pentola sufficientemente larga per contenere gli asparagi in orizzontale, buttate gli asparagi e fateli cuocere per 5-10 minuti. Cambiate l’acqua di prima cottura con altra leggermente salata e in ebollizione. Lasciate cuocere per altri 5 minuti. Quando risulteranno cotti secondo il vostro gusto, scolateli delicatamente, fateli asciugare su un canovaccio e disponeteli infine sul piatto.

A parte fate cuocere l’uovo affogato procedendo nel modo seguente: in una casseruola larga, piena a metà di acqua bollente, aggiungete una presina di sale e l’aceto; abbassate la fiamma, in modo che l’acqua non abbia un bollore troppo forte, poi versate delicatamente l’uovo che avrete precedentemente rotto in un piattino. Aiutandovi con la schiumarola fate in modo che l’albume non si disperda. Fate cuocere adagio per 2-3 minuti e poi, sempre con la schiumarola, togliete l’uovo dalla casseruola, passatelo in acqua ghiacciata per fermare la cottura, scolatelo e asciugatelo delicatamente con carta da cucina o con uno strofinaccio.

A parte, battete gli ingredienti del condimento, disponete l’uovo nel piatto degli asparagi e servite con il condimento a parte.