Un piatto per tutte le stagioni: caldo in inverno e freddo in estate.

Ricordate che il valore del potassio indicato può essere ridotto di circa 1/3 seguendo le istruzioni per la doppia bollitura delle patate.

FOSFORO

BASSO

POTASSIO

ALTO

COLESTEROLO

BASSO
Per una porzione cotta:

  • Proteine          5 g
  • Calorie            243 kcal
  • Potassio          14* alto
  • Fosforo           Basso
  • Lipidi              13 g
  • Colesterolo     35 mg
DOSI PER 4 PERSONE
TEMPO DI PREPARAZIONE 45 MINUTI

INGREDIENTI

  • 350 gr di patate
  • 50 gr di cipolla bianca
  • 200 gr di porri (solo la parte bianca)
  • 30 gr di burro
  • 100 ml di panna liquida
  • 1 cucchiaino di sale

PER ACCOMPAGNARE

  • 4 fette di pancarrè, senza crosta, tagliate a dadini e abbrustolite
  • Erba cipollina tagliuzzata fine

ESECUZIONE

Pelate le patate, lavatele e mettetele in una pentola contenente circa 2 litri di acqua fredda. Dopo 10 minuti di bollitura cambiate acqua sostituendola con una quantità pari già in ebollizione e proseguite la cottura per altri 10 minuti. Scolatele e riducetele a tocchetti.

A parte, togliete ai porri la prima foglia esterna ed eliminate la parte verde e le radici. Lavate la parte bianca e tagliatela a fettine sottili. Tagliate allo stesso modo anche la cipolla mondata ed infine mettete le due verdure con il burro in una casseruola e fatele cuocere a calore moderato per una decina di minuti, mescolandole spesso. A questo punto aggiungete le patate lessate e ridotte a tocchetti, ¾ di litro di acqua calda e fate cuocere tutto per altri 15-20 minuti circa. Infine salate, frullate il tutto e, fuori dal fuoco, aggiungete la panna.

Questa minestra normalmente viene servita fredda, ma può anche essere presentata in questa versione tiepida.

Mettete nei piatti accompagnando con i crostini di pane abbrustolito e un po’ di erba cipollina.