Un pesto senza formaggio né pinoli, ma il gusto del basilico è sempre un buon aiuto nei condimenti della pasta!

FOSFORO

BASSO

POTASSIO

BASSO

COLESTEROLO

BASSO
Per una porzione cotta (1/4):

  • Proteine          7 g
  • Calorie            480 kcal
  • Potassio          3*
  • Fosforo           Basso
  • Lipidi              13 g
  • Colesterolo    16 mg
DOSI PER 4 PERSONE
TEMPO DI PREPARAZIONE 30′

INGREDIENTI

  • 400 g di penne aproteiche
  • 100 g di tonno sottolio, già sgocciolato
  • 1 spicchio di aglio
  • 30 g di foglie di basilico
  • 4 cucchiai di olio extra vergine
  • 40 g di pomodorini ciliegini
  • Una presa di sale

ESECUZIONE

Pulite il basilico e frullate le foglie con due cucchiai di olio ed una piccolissima presa di sale.
Fate bollire in acqua salata la pasta seguendo le istruzioni della confezione. Assaggiatela per controllare la cottura e tenetela al dente in modo da poterla ripassare in padella dove, nel frattempo, avrete fatto soffriggere leggermente l’aglio con il rimanente olio, aggiungete il tonno ben sgocciolato ed il basilico frullato. Quando la pasta sarà cotta al punto giusto scolatela, mantenendo un po’ di acqua di cottura, e passatela un paio di minuti nella padella con il tonno ed il basilico. Alla fine , a fuoco spento, aggiungete i pomodorini e servite.