Una salsa verde molto semplice che si abbina perfettamente e riesce a far gustare le carote anche a chi di solito arriccia il naso davanti a questa verdura!

Anche per questa preparazione la doppia bollitura delle carote consente di ridurre di circa un terzo il valore del potassio, portandolo quindi a 5* per porzione.

FOSFORO

BASSO

POTASSIO

MEDIO

COLESTEROLO

MEDIO
Per una porzione cotta (1/4):

  • Proteine          5 g
  • Calorie            218 kcal
  • Potassio          7*
  • Fosforo           Basso
  • Lipidi              16 g
  • Colesterolo     60 mg
DOSI PER 4 PERSONE
TEMPO DI PREPARAZIONE 1 ORA

INGREDIENTI

  • Carote pulite 500 g
  • Pancarré aproteico 2 fette (senza crosta)
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 1 presa di sale
  • burro per imburrare gli stampini

PER LA SALSA VERDE

  • Prezzemolo 25 g
  • 1 fetta di pancarré aproteico (senza crosta)
  • 1 modesta presa di sale
  • olio extra vergine d’oliva 50 g
  • aceto q.b.

ESECUZIONE

Lavate e spellate le carote quindi procedete alla doppia bollitura facendole cuocere prima 10 minuti e successivamente altri 10-15 minuti sino a completa cottura.
Una volta cotte mettete le carote nel mixer e frullatele con l’uovo, il pancarré, il parmigiano ed un pizzico di sale.
Imburrate 4 stampini, del diametro di 5 cm, e riempiteli con il composto frullato (se avete gli stampini in silicone, comodissimi, potete fare a meno di imburrarli).
Infornate a “bagnomaria” per 25 minuti circa a 190°.
Per la salsa verde: ammollate la fetta di pancarré nell’aceto e poi frullatela con il prezzemolo aggiungendo l’ olio quanto basta ed un pizzico di sale.
Servire lo sformatino tiepido guarnito con un cucchiaio di salsa verde.