Il tempo di preparazione non tiene conto dell’ammollo e lavaggio delle vongole.

FOSFORO

BASSO

POTASSIO

BASSO

COLESTEROLO

BASSO
Per una porzione ipoproteica (¼):

  • Proteine          11 g
  • Calorie            330 kcal
  • Potassio          4* basso
  • Fosforo           Basso
  • Lipidi              6 g
  • Colesterolo     13 mg
DOSI PER 4 PERSONE
TEMPO DI PREPARAZIONE 30 minuti

INGREDIENTI

  • 300 gr di spaghetti
  • Una presa di sale grosso per l’acqua della pasta
  • 1 kg di vongole (circa 100 gr senza il guscio)
  • 1 spicchio di aglio
  • 10 gr di prezzemolo tritato
  • 2 cucchiai di olio
  • Una macinata di pepe

ESECUZIONE

Mettete le vongole in ammollo con acqua e sale grosso per circa 1 ora così da pulirle dalle eventuali impurità, dopodiché scolatele e rilavatele più volte con dell’acqua fresca muovendole molto con le mani per assicurarvi che perdano tutta la sabbia che hanno all’interno.

In una padella capiente fate soffriggere l’aglio tritato finemente (o semplicemente schiacciato se volete poi eliminarlo), aggiungete le vongole e fatele aprire a fuoco vivo. Una volta aperte toglietele dal fuoco, eliminate qualche guscio e filtrate il liquido rilasciato durante la cottura. Normalmente le vongole sono saporite e non è necessario aggiungere sale.

Nel frattempo avrete fatto bollire l’acqua per gli spaghetti, che farete cuocere molto al dente e che passerete, con l’apposito mestolo per spaghetti, direttamente dall’acqua della pentola alla padella con le vongole ed il loro liquido in modo da completarne la cottura senza che risultino troppo “asciutti”. Aggiungete il prezzemolo e, se lo gradite, una macinata di pepe.