Un dolce dai sapori della tradizione trentina, da gustare a fine pasto o di pomeriggio con un buon tè.

FOSFORO

BASSO

POTASSIO

BASSO

COLESTEROLO

MEDIO
Per una porzione  (⅛):

  • Proteine          4 g
  • Calorie            215 kcal
  • Potassio          3*
  • Fosforo           Basso
  • Lipidi              10 g
  • Colesterolo     60 mg
DOSI PER 8 PERSONE
TEMPO DI PREPARAZIONE 2 ORE

INGREDIENTI PER LA PASTA

  • 150 g di farina 00
  • 1 uovo intero + 1/2 per spennellare
  • 50 g di burro morbido + 10 g per spennellare
  • 15 g di acqua
  • semi di papavero
  • cannella
  • un pizzico di sale

PER IL RIPIENO

  • 400 g di mele golden (2 mele)
  • 30 g di zucchero di canna
  • 30 g di uvette
  • 30 g di gherigli di noce
  • 20 g di pangrattato

ESECUZIONE

Impastate la farina con 1 uovo, il burro molto morbido, un pizzico di sale e 15 g di acqua. Lavorate l’impasto fino a che non sia diventato omogeneo ed elastico e fatelo riposare sotto una pentola calda per circa 40’.
Nel frattempo tagliate la mela a dadini e mescolatela con due cucchiai di zucchero di canna, due cucchiai di pangrattato, l’uvetta ed i gherigli di noce spezzettati.
Stendete la pasta molto sottile, prima con il mattarello e poi aiutandovi con le mani, ottenendo un rettangolo di circa 30 x 40 cm. Spennellate con del burro morbido e cospargetela con cannella e semi di papavero. Disponete infine il ripieno ed arrotolate la pasta formando un filoncino che trasferirete su una placca ricoperta con carta forno. Spennellate il filoncino con uovo sbattuto e spolverizzate con zucchero di canna e semi di papavero.
Infornate a 160° per 40’ circa.