Quando il nefrologo lo prescrive, si possono utilizzare i prodotti aproteici per ridurre l’apporto di proteine.

Queste è la versione ipoproteica della torta di carciofi.  L’utilizzo della farina e del latte aproteici non comporta particolari raccomandazioni. L’impasto della  brisè può risultare in un primo momento più “farinoso” ma si compatterà facilmente dopo le prime manipolazioni.

FOSFORO

BASSO

POTASSIO

BASSO

COLESTEROLO

MEDIO
Per una porzione ipoproteica  (⅛):

  • Proteine          6 g
  • Calorie            279 kcal
  • Potassio          4* basso
  • Fosforo           Basso
  • Lipidi              18 g
  • Colesterolo     130 mg
DOSI PER 8 PERSONE
TEMPO DI PREPARAZIONE 1 ORA E MEZZA

INGREDIENTI PER LA PASTA BRISE’

  • 200 gr di farina aproteica
  • 100 gr di burro
  • 4 cucchiai di acqua
  • ½ cucchiaino scarso di sale
  • Un pizzico di sale

PER IL RIPIENO

  • 4 carciofi, del tipo con le punte, accuratamente mondati (circa 300 gr)
  • ½ limone
  • 30 gr di burro
  • 3 uova intere
  • 1 dl di latte aproteico
  • 50 gr di formaggio gruviera grattugiato
  • 1 piccola presa di sale
  • 1 presa di noce moscata
  • Pepe nero macinato al momento

ESECUZIONE

La pasta brisè: setacciate la farina ed impastatela con il burro a dadini, aggiungendo l’acqua ed il sale. Potete farlo sia manualmente che con una impastatrice. Formate una palla e lasciatela riposare coperta in luogo fresco per almeno mezz’ora. Quindi spianatela sottile con il mattarello e foderate una tortiera sia sul fondo che sui bordi. Punzecchiate il fondo della pasta con una forchetta ed infornatela coperta con carta forno sulla quale avrete disposto dei legumi secchi o delle piccole sfere di ceramica (o pietre) per procedere alla cottura in bianco. Infornate a 180° per 15 minuti, quindi levate i pesi e la carta forno.

Nel frattempo avrete preparato il ripieno. Mondate i carciofi, lavateli in acqua e limone e lessateli per 10 minuti. Scolateli, tagliateli a fettine nel senso della lunghezza e ripassateli nel burro per altri 5-10 minuti. Disponeteli accuratamente sul fondo della tortiera con la pasta precedentemente cotta e quindi versateci sopra le uova battute con il latte, il formaggio, il sale, il pepe e la noce moscata.

Mettete la torta nel forno già caldo a 180° e cuocete per circa 30-40 minuti, finché non sia ben colorita.